Prestiti con versamento immediato a Venezia

I prestiti con versamento immediato sono quelli volti a sostenere le capacità di spesa e di acquisto di soggetti che hanno necessità di disporre in poco tempo della cifra richiesta. Si tratta di una soluzione necessarie qualora ci sia la necessità di far fronte e spese impreviste, importanti e comunque necessarie. E’ bene evidenziare che al giorno d’oggi quasi tutti gli istituti di credito e di finanziamento e le banche permettono di conoscere in brevissimo tempo l’esito della propria richiesta, almeno in condizioni normali e davanti ad un richiedente senza particolari criticità e con uno storico standard. Capiamo adesso quali siano gli attori cui un soggetto può rivolgersi nel territorio di Venezia.

Banche e finanziarie a Venezia

Tra i vari attori presenti a Venezia troviamo la filiale locale della Pitagora spa, con sede in via Cappuccina 40, vicino alla stazione ferroviaria e quindi in una zona facilmente raggiungibile. Tra le offerte di questa realtà segnaliamo in particolare le diverse tipologie tramite cessione del quinto.

In via Torino troviamo invece la sede di IF&M Consulenza aziendale, una realtà che opera su scala mondiale e propone una serie di prodotti volti a sostenere la capacità di spesa non del cliente, ma dell’azienda garantendo, ove fosse necessario, finanziamenti in tempi molto veloci.

A Venezia non mancano naturalmente anche le grandi realtà nazionali. E’ il caso, ad esempio, della Agos Ducato, che al momento propone un prestito pari a 10.000 euro da restituire in 84 rate mensili da 143.70 euro cadauna, e quindi con un costo-prestito che ammonta ad un TAN del 4.91% e un TAEG del 6.17%. se volete verificare meglio le varie proposte, visitate la filiale di riferimento sita nella zona di Mestre, in via Piave 50. A Mestre si trova anche la Findomestic, che al momento sponsorizza la possibilità di richiedere 14.000 euro, da restituire in 96 rate da 186 euro ognuna, e quindi con un TAN fisso del 6.29% e un TAEG dal 6.48%.

Un’altra possibilità è offerta dalle varie banche presenti sul territorio, che sono davvero numerose. Troviamo infatti la banca Intesa Sanpaolo, la UniCredit,  in Gran Viale Santa Maria Elisabetta, 8 o  in Gran Viale Santa Maria Elisabetta, 8, 30126; la Banca Santo Stefano Credito Cooperativo (Cannareggio 3823), la Veneto Banca spa (viale Ancona 53), la Banca di Credito Cooperativo ( in Piazzale Foscari, 2), la Banca d’Italia (S. Marco, 4799A)

Interessanti possibilità arrivano anche da internet e dalla possibilità di chiedere prestiti a distanza, in modo semplice e veloce collegandosi direttamente al sito internet della banca o della finanziaria, o in alternativa utilizzando uno dei diversi comparatori. In questo modo è solitamente possibile ottenere soluzioni economicamente convenienti.

Tipologia di prestiti

La zona non si discosta molto dal resto d’Italia se consideriamo le tipologie di prestito richieste. Stando ai dati raccolti da diversi comparatori, infatti, le richieste sarebbero volte a sostenere l’acquisto di vetture usate, la ristrutturazione della casa e la liquidità volta a sostenere qualsiasi tipo di acquisto. Il prestito medio richiesto oscilla tra io 13.000 e i 15.000 euro, per una soluzione che prevede una restituzione in 75 mesi in media e una richiesta effettuata da un soggetto che ha in media 47 anni.

In ogni caso, in fase di valutazione, è necessario valutare con attenzione in costo del prestito e verificare se il versamento pressoché immediato della cifra richiesta non sia connesso ad un tasso di interesse più alto e più importante. In ogni caso, il consiglio è quello se possibile di rivolgervi in primis alla vostra banca. non di rado infatti i correntisti possono beneficiare di soluzioni migliori frutto della fiducia accumulata dal soggetto negli anni e  risparmiando anche sull’eventuale conto di appoggio (che è in realtà già in essere) che in molte situazioni è obbligatorio per la gestione del servizio.