Piccoli prestiti personali da 2000 euro

I prestiti che vedono l’erogazione di piccole cifre, come ad esempio la somma di 2000 euro, sono dei crediti extra che vedono un importo di denaro molto piccolo che di solito non va oltre la cifra di 3000 euro. Si tratta di prestiti che sono elargiti in modo molto veloce e facile, dato che la loro finalità è quella di fare fronte a delle spese piccole le quali bisogna soddisfare in tempi brevi. Questo tipo di prestito viene elargito tramite due modalità ben distine, ovvero sia attraverso la consegna delle delle classiche garanzie di reddito che gli istituti bancari sono soliti richiedere (ad esempio l’busta paga ricevuta, il documento unico cud, il cedolino della pensione per i pensionati) ma anche tramite dei prestiti senza la presenza di garanzie. Nel caso di prestiti con garanzie di reddito i tassi di interesse previsti per il finanziamento sono abbastanza bassi e convenienti mentre nel caso in cui si decida di non dare delle garanzie di reddito i tassi saranno naturalmente più alti. In questo articolo, vedremo quali istituti bancari e di credito offrono questi piccoli prestiti e come fare per ottenerli.

Prestiti da 2000 euro con Agos e Cofidis

Attraverso il prestito personale tramite la cessione del quinto di Agos il cliente ha la possibilità di fare richiesta di piccole somme di denaro partendo da un minimo di 2 mila fino a raggiungere cifre maggiori e può rimborsare il tutto in un massimo di 120 mesi. I richiedenti di un prestito Agos possono fare richiesta di un anticipo sulla somma del prestito e come tutela personale hanno delle polizze sia rischio vita che rischio impiego le quali sono obbligatorie secondo la legge e che vengono stipulate in via diretta da Agos attraverso il pagamento del loro costo da parte del richiedente. Parliamo adesso di come ottenere la cifra di 2000 euro con Cofidis. Il finanziamento personale del gruppo Cofidis è un tipo di prestito online estremamente veloce, flessibile e facile da richiedere ed ottenere. Se si sceglie il prestito personale di Cofidis si può richiedere una somma che parte da un minimo di 2000 euro fino ad un massimo di 10.000, inoltre il cliente può decidere di godere di un piano di ammortamento della durata di ben 72 mesi. Si tratta di un prestito personale che non prevede la presenza di spese, al richiedente infatti non verranno addebitati dei costi per la valutazione o per l’istruttoria della pratica ed inoltre la rata del prestito resta fissa per l’intera durata del contratto di finanziamento. L’unica spesa da dover affrontare è quella dell’imposta di bollo sul contratto che ammonta a 16,00 euro e quella dell’imposta di bollo per la comunicazione annuale pari a soltanto 2,00 euro.

Ibl Banca e i prestiti da 2000 euro

Parliamo infine di IBL Banca la quale offre tramite la sua cessione del quinto un tipo di prestito chiamatao Rata Bassotta, un’offerta molto conveniente. Se si sceglie di richiedere il prestito Rata Bassotta di Ibl banca, la somma minima da poter ricevere è pari alla somma di 1500 euro mentre quella massima arriva a 75 mila euro, quindi la cifra di 2000 euro rientra senza alcun problema nelle possibilità di prestito. Si tratta dunque di un tipo di prestito anche importante che aiuta a far fronte in tutta autonomia e comodità a delle spese di denaro sia impreviste ma anche molto importanti. Come nella maggior parte delle banche, anche con Ibl Banca si ha la possibilità di ottenere un preventivo online gratis e senza impegno. Per poter fare richiesta di questo tipo di prestito è necessario compilare attentamente il form che si trova sul sito ufficiale di banca BNL in tutte le sue parti, in questo form vengono richiesti al cliente tutti i suoi dati anagrafici più importanti,  la sua ultima busta paga ricevuta e, a seconda dei casi, degli eventuali documenti extra.