Finanziamenti per dipendenti a Palermo

Se sei un abitante della città di Palermo, sei un lavoratore dipendente e hai bisogno di un prestito questo allora è l’articolo che fa per te. Infatti scopriremo assieme quali siano i migliori prestiti per dipendenti nella città di Palermo e nella sua provincia.

I prestiti per i dipendenti a Palermo di DG Prestefin

Il prestito di DG Prestifin per i lavoratori indipendenti è offerto a tutti i lavoratori ma non può essere elargito né alle compagnie o ditte né a soggetti che con il denaro ricevuto intendono farne beneficiare la loro ditta lavorativa. Questo prestito personale nella città di Palermo è quindi un credito di una certa somma di denaro che vede un tasso che resta fisso per tutta la durata del contratto di ammortamento, e lo si può rimborsare attraverso delle piccole e comode rate mensili. Ovviamente per poter accedere a questo tipo di prestito personale per dipendenti bisogna avere necessariamente una serie di requisiti fondamentali come l’aver compiuto la maggiore età, avere uno stipendio fisso, essere residente in Italia ed avere un conto corrente. Le caratteristiche principali di questo prestito personale sono varie, come ad esempio questo può arrivare fino ad un massimo di 40.000 euro, la durata dell’ammortamento vale fino a 10 anni, il piano di rimborso viene stabilito su misura delle necessità del cliente e quindi è estremamente flessibile, in esso è inclusa una polizza assicurativa per il rischio perdita vita e impiego. La trattenuta delle rate ed il bonifico del prestito vengono effettuate su conto corrente. Questo gruppo finanziario mette a disposizione del cliente lavoratore dipendente a Palermo anche il prestito tramite la cessione quinto la quale erogazione si verifica attraverso degli assegni circolari i quali sono non trasferibili e sono direttamente intestati al cliente, oppure se quest’ultimo preferisce può essere effettuato tramite bonifico bancario direttamente sul suo conto corrente il quale è intestato al titolare del prestito. Naturalmente la rata mensile verrà detratta ogni volta direttamente dalla busta paga o dalla pensione e la durata della durata del rimborso può andare da un minimo di 24 mensilità fino a massimo dieci anni. Anche in questo caso è prevista l’assicurazione rischio impiego e rischio morte. Per quello che riguarda i lavoratori dipendenti con un contratto a tempo determinato nella città di Palermo, questo prestito viene comunque elargito ma la durata del credito non deve andare oltre quella del contratto di lavoro.

Eurofin: prestiti veloci ai dipendenti di Palermo

Eurofin, famoso istituto finanziario italiano nato nella città di Palermo appunto, eroga ai lavoratori dipendenti di Palermo appartenenti a qualunque società i quali abbiano un rapporto di lavoro che sia a tempo indeterminato, il contratto di lavoro è la sola garanzia richiesta dall’istituto di credito per essere sicuro che il titolare del finanziamento non avrà problemi ad estinguere le rate mensili. Per richiedere questo prestito ci sono ovviamente dei documenti necessari da consegnare ovvero carta di identità, codice fiscale, ultime due buste paga ricevute, bollette domestiche come ad esempio acqua, luce e gas e l’ultimo estratto conto di minimo tre mesi.
Si possono richiedere da un minimo di 2500 a ben 30000 euro e la durata del prestito può andare da uno a sette anni. L’accredito e l’addebito avvengono entrambi sul conto corrente indicato dal richiedente o anche tramite dei bollettini postali. Si tratta di un finanziamento flessibile in quanto si possono ritardare delle rate, pagarle in maniera anticipata o saltarne alcune senza dover pagare dei costi aggiuntivi o delle penali, inoltre il tasso resta fisso e basso per tutta la durata del prestito. Anche nel caso di Eurofin i clienti lavoratori dipendenti a Palermo possono richiedere il prestito tramite la modalità della cessione del quinto.