Prestiti veloci in 1 ora

Sempre più comunemente capita ai cittadini italiani di trovarsi in improvvisa difficoltà economica e di dovere  quindi richiedere un prestito che venga elargito nel minor tempo possibile per poter fronteggiare questo tipo di spese dell’ultimo minuto.
Alle volte si ha addirittura bisogno che il credito arrivi nel giro di un’ora, anche se questa pratica è altamente difficile per numerosi e ovvi motivi.
In questo articolo vedremo assieme quali siano le possibili soluzioni di un prestito così veloce, capiremo quali siano le loro caratteristiche e a chi siano dedicati.

Prestiti in un’ora: le caratteristiche

Innanzitutto è bene precisare che nella maggior parte dei casi i prestiti in un ora sono disponibili solamente nel caso il richiedente sia un lavoratore dipendente presso un’azienda significativamente importante o nel caso a richiedere sia un dipendente pubblico o un pensionato che abbia delle specifiche caratteristiche che vengono determinate dall’istituto bancario al quale si rivolge. Per poter richiedere ed ottenere un finanziamento nel giro di un’ora è strettamente necessario avere anticipatamente tutti i documenti necessari che possano certificare la ricevuta di un proprio reddito mensile costante ed il proprio inquadramento lavorativo come ad esempio l’busta paga ricevuta, l’ultimo modello cud ricevuto ed infine i certificati di stipendio compilati precedentemente dal proprio datore di lavoro, nel caso di pensionati fa fronte la quota cedibile.
In certi casi può avvenire solamente l’erogazione di un piccolo anticipo sulla cifra finale e ciò avviene o tramite un assegno circolare che verrà intestato al richiedente oppure attraverso l’utilizzo di bonifico bancario che viene accreditato sul conto del soggetto richiedente. Nel caso in cui venga richiesto un prestito personale potrebbe succedere che i  tempi siano più lunghi in maniera significativa è nella maggior parte dei casi c’è la possibilità che venga richiesta la presenza di un terzo soggetto chiamato garante, soprattutto quando l’importo che viene richiesto sia troppo alto in confronto alla possibilità di reddito del richiedente. Diverso il caso di prestiti veloci in un’ora tramite la modalità cessione del quinto dove sono ammessi alcuni ritardi di pagamento nella restituzione delle rate mensili e possono coesistere al contempo altri prestiti precedenti in corso.

I prestiti in un ora di Cofidis e Finatel

Un istituto che con le giuste caratteristiche del richiedente può elargire questi prestiti è Cofidis. Cofidis permette infatti di poter ottenere prestiti immediati sempre risposte sempre veloci indipendentemente dall’esito della richiesta, in più, se si compilano dettagliatamente tutti i campi richiesti dal form, presente sul sito la risposta sarà immediata subito dopo la valutazione della documentazione richiesta. I finanziamenti di questo istituto bancario arrivano fino a un massimo di 5.000 euro restituibili in piccolo e comode rate mensili molto flessibili a partire da 38 euro. Anche Finatel offre diverse soluzioni di finanziamento estremamente rapide e in alcuni casi specifici è possibile ottenere la somma richiesta anche nel giro di un ora o al massimo entro la fine della giornata inoltrando una richiesta on line grazie alla presenza del servizio di firma digitale. I finanziamenti nel giro di un’ora possono essere offerti (questo per ragioni di operatività degli enti erogatori) solamente a lavoratori dipendenti che possiedano determinate caratteristiche determinate da Finatel. Per poter richiedere ed eventualmente ottenere un prestito entro un’ora è necessario avere a disposizione immediata i documenti che garantiscono la percezione del proprio reddito e inquadramento lavorativo quali: busta paga, modello cud e in alcuni casi i certificati di stipendio compilati dal proprio datore di lavoro.

Puoi leggere anche:

L’erogazione della somma avviene tramite un assegno circolare inviato a casa del richiedente presso l’indirizzo indicato oppure tramite bonifico bancario che viene accreditato sul proprio conto corrente del richiedente. Con Finatel non vengono richieste altre garanzie specifiche se non la dimostrazione di un reddito. E’ possibile in alcuni casi che venga richiesta l’indicazione di un garante, soprattutto nel caso in cui l’importo che viene richiesto sia abbastanza superiore rispetto alla capacità di reddito del richiedente.

 

One thought on

I commenti sono chiusi